Pera e Magna Carta il 17 dicembre a Roma

«Il dovere dell’identità», sarà questo il tema dell’incontro organizzato dalla Fondazione Magna Carta che vedrà la partecipazione del presidente del Senato Marcello Pera, Magdi Allam, Fiamma Nirenstein e Alfredo Mantovano. L’appuntamento sarà per sabato 17 dicembre al Teatro Valle, a Roma (e non a Milano, come erroneamente scritto scritto ieri dal Giornale nell’intervista al presidente Pera). Il convegno sarà l’occasione per approfondire i temi sollevati dal presidente del Senato nei suoi interventi. «L’occasione per ribadire che il dialogo è possibile», ma se questo non si riduce in una «resa» alle pressioni e alle minacce a cui l’Occidente è sottoposto dal relativismo, dal terrorismo e dal fondamentalismo islamico. L’appuntamento pubblico di Roma fa parte di un ciclo di incontri organizzato dalla Fondazione Magna Carta che nei mesi scorsi era stato preceduto da una serie di seminari sui temi della società contemporanea, l’ultimo dei quali, intitolato «A Cesare e a Dio», aveva ricevuto il saluto di Papa Benedetto XVI che in una lettera autografa aveva parlato della laicità e della libertà.