Perché è giusto vietare alle moto la sopraelevata

Credo che la decisione di vietare la circolazione sulla sopraelevata ai motocicli, scooters ed agli altri mezzi a due ruote sia inevitabile per ragioni di sicurezza; ho percorso tale strada sia con una moto e mi sono trovato paura nel tratto finale verso la Fiera, all'altezza dei cantieri Mariotti, per la presenza di un improvviso dislivello che costringe il motociclista ad un colpo di reni, sia con uno scooter a ruota piccola che può avere qualche problema in caso di frenata improvvisa con passaggio del mezzo su asfalto - giunto metallico (bagnato in caso di pioggia) - asfalto e con rischi di sbandata non controllabile. Personalmente mi trovo meglio con un due ruote con le marce ma oggi la maggior parte degli scooters (soprattutto quelli oltre i 250 c.c) hanno il cambio automatico ed io, forse un po' retrò, non concordo con i tanti possessori che si dicono entusiasti del loro «scooterone» ultimo modello e che magari sfrecciano a zig zag sulla sopraelevata. Naturalmente l'eventuale divieto di circolazione per i due ruote sulla sopraelevata deve essere preceduto da una sistemazione delle buche e di un nuovo manto bituminoso da Sampierdarena a Corso Italia altrimenti occorrerà potenziare il pronto soccorso dell'ospedale Galliera ed in particolare il reparto ortopedia!