PERCHÉ SE NE DEVE ANDARE

Il comportamento di Burlando è inaccettabile per quattro ragioni:
- per il fatto in sé: la guida contromano è un’infrazione gravissima che può causare la morte e nel caso specifico non è frutto di un comportamento casuale perché Burlando conosce molto bene la zona avendoci lavorato ed essendo letteralmente ossessionato dagli Erzelli;
- aver consegnato il documento da ex parlamentare cercando di condizionare la polizia stradale che a sua volta ha tenuto un comportamento scorretto non contestando immediatamente l’infrazione;
- l’uso del telefonino in auto;
- aver atteso lo scoop giornalistico per spiegare la vicenda.
Sono critico anche nei confronti di prefetto e questore di Genova per il comportamento di giustificazione che hanno tenuto avvalorando la copertura della casta. Le forze dell’ordine sono tenute, pena la reclusione da 6 mesi a 2 anni, a contestare immediatamente la guida essendo sprovvisti momentaneamente della patente (...)