Il percorso di Silvia dalla Romania all’Italia

Comica, tragica, tenera e ironica, la storia di Silvia, giovane rumena arrivata a Roma in cerca di lavoro, incuriosisce e sgomenta per le prove a cui è costretta sottoporsi (burocrazia in primis). Il libro di Cetta Petrollo narra il percorso di un’immigrata carica di aspettative. Linguaggio che dà l’idea di un mondo globale che produce idiomi «imbastarditi», talvolta anche buffi e curiosi; e situazioni in cui è difficile districarsi: quella di Silvia è una delle tante storie di quegli stranieri che arrivano nel nostro Paese con la voglia di integrarsi. Anche se non è sempre facile.
«Senza permesso di soggiorno. Avventure di una badante rumena» di Cetta Petrollo. Stampalternativa. Pagg. 120. 10 euro.