«Una perfetta sintonia con questo circuito»

Per il gruppo Deutsche Bank il golf è ormai punto di riferimento strategico nelle politiche di comunicazione e immagine. Basti pensare alle sponsorizzazioni del Pga Tour negli Usa, una delle gare più celebri a livello mondiale. O alla recentissima partecipazione allo Swiss Lady Open di Losone, in Svizzera.
Un’altra prestigiosa ribalta è certamente quella del Corporate Golf Challenge, torneo di cui BankAmericard - la divisione carte di credito del gruppo Deutsche Bank – proprio nel 2007 è divenuto main sponsor accanto a il Giornale. Una scelta così commentata da Orlando Renisi, direttore responsabile di BankAmericard.
«Il nostro è un brand leader, uno dei dieci più noti al consumatore europeo. E quindi, di primo acchito, bene si coniuga con quello che oggi è il torneo leader tra i circuiti riservati alle aziende. Altro elemento che ci pone in perfetta sintonia è il comune dna corporate, visto che il portafoglio di BankAmericard per un terzo è costituito proprio dalla clientela aziendale».
E poi, il Challenge si è già dimostrato un prezioso canale di relazioni dirette. «È vero – conferma Orlando Renisi – oltre alla visibilità c’è l’importante aspetto delle relazioni e dei contatti diretti. Siamo molto soddisfatti di come si sono svolte le cose in questa prima parte del Torneo; abbiamo infatti già concluso importanti accordi con prestigiose aziende presenti».
BankAmericard è presente durante tutte le gare del Torneo, sia con la proposta delle carte corporate studiate appositamente per le esigenze delle aziende, sia con l’esclusiva carta di credito black, la card più ricca e prestigiosa della gamma BankAmericard, che si rivolge al segmento premium della clientela e consente ai titolari di accedere ad agevolazioni e vantaggi davvero unici.