Permessi più rapidi per badanti

Un accordo tra questura, Comune e sindacati per sveltire, per quanto possibile le pratiche per il rinnovo dei permessi di soggiorno che riguarda anche molte badanti. Ora che le domande vengono presentate in Posta i tempi si sono allungati - denunciano Cgil, Cisl e Uil - dai precedenti 60 giorni a circa 6-7 medi. Genova era un modello di efficienza ma con le nuove regole è impossibile fare prima. La questura ha comunque accettato l’invito a stilare e rendere pubblico l’elenco dei primi 4.000 nominativi per i quali sono già pronti i rinnovi.Entro uno o due mesi verranno risolte anche tutte le pratiche già presentate entro il termine dell’11 dicembre 2006, dopo il quale è cambiata la modalità.