«Permessi rosa», mobilitata anche la Lega Nord

Dopo il Mil, Movimento indiendentista ligure, anche la Lega Nord sceglie il rosa. Un rosa tutto speciale, perchè applicato alle future mamme che guidano l’automobile, un rosa che finisce dritto dritto in consiglio comunale. Si tratta della proposta di istituire dei «permessi rosa», appunto, alle donne che devono utilizzare l’auto in stato di gravidanza, in modo da evitare loro attese snervanti alla ricerca di un posteggio e faticose camminate sotto la pioggia. L’idea, lanciata dal Mil e che ha trovato subito moltissime adesioni sul sito internet, è piaciuta al consigliere comunale Edoardo Rixi, capogruppo della Lega Nord, che ha così presentato una mozione per il rilascio di un permesso che consenta alle future mamme, fino ai primi mesi di vita del neonato, il posteggio agevolato e gratuito nelle aree blu e la sosta illimitata nelle zone a disco orario. La palla ora passa a palazzo Tursi.