Permesso del Gip: Gaucci jr diventa campione d’Italia

Fino a una settimana fa era agli arresti domiciliari, ora è campione d'Italia di calcio a cinque. Riccardo Gaucci ha vinto lo scudetto con la Grifo Arzignano, che nella gara di ritorno della finale scudetto ha battuto in trasferta 1-0 il Nepi. Il gol è stato segnato a inizio ripresa da Wilhelm. L'ex vicepresidente del Perugia Calcio coinvolto nell'inchiesta sul crac della società umbra è sceso in campo per circa 6' nel primo tempo. «Ho fatto la mia piccola parte - ha detto Gaucci jr - il merito è stato della squadra». Riccardo Gaucci, già campione d'Italia l'anno scorso con il Perugia calcio a cinque, ha comunque parlato di «grandissima soddisfazione». «È stata una boccata di ossigeno - ha concluso - dopo quattro mesi difficili». Riccardo Gaucci ha potuto giocare grazie a un permesso accordatogli dal gip, che, dopo avere revocato nei confronti suoi e del fratello Alessandro gli arresti domiciliari, gli ha comunque imposto l'obbligo di dimora a Perugia.