«Perse oltre 10mila valigie»

Sono stati 335mila i passeggeri in transito nell’aeroporto «Leonardo da Vinci» di Fiumicino negli ultimi tre giorni. Questo il dato fornito dalla società di gestione «Aeroporti di Roma», secondo cui inoltre sarebbero stati circa 3mila gli aeromobili in movimento tra decolli e atterraggi. Solo domenica nella scalo romano sono transitate 110mila persone. Per quanto riguarda il numero dei bagagli smarriti invece, l’associazione «Telefono Blu Consumatori» ha calcolato in «più di 10mila il numero dei bagagli smarriti e che verranno consegnati almeno in ritardo». Una situazione che in alcuni casi ha surriscaldato gli animi, come nel caso del volo arrivato da Barcellona alle 20.20 di domenica sera. Giunti a Roma, i passeggeri hanno potuto ritirare i bagagli solo dopo tre ore di attesa. E quando un paio, per protesta, hanno cercato di infilarsi nella botola dalla quale uscivano le valigie per cercare di individuarli di persona, per calmare gli animi sono dovuti intervenire i carabinieri che hanno raccolto decine di denunce verbali.