Pershing 72’ , ora il futuro è «maxi»

Presentato ieri il «SeventyTwo» ultimo modello del gruppo Ferretti

da Milano

«Sono emozionato, è nato un altro figlio, ma è un figlio speciale». Tilli Antonelli, fondatore e presidente di Pershing (gruppo Ferretti), presenta così il suo nuovo «SeventyTwo», il neonato 72 piedi (24 metri) tutto tecnologia. «Una svolta obbligata - aggiunge Antonelli - in un mercato sempre più aggressivo».
Con uno scafo dal profilo radicalmente nuovo, nato dalla matita di Fulvio De Simoni, il «72’» anticipa il futuro. Protagonista la tecnologia, a cominciare dall’esclusiva vetrata divisoria a scomparsa tra pozzetto esterno e salone interno, che così possono essere completamente scoperti con l’innovativo hard top scorrevole in tutta la sua lunghezza.
La rivoluzionaria passerella nata dalla collaborazione con Besenzoni ha la molteplice funzione di passerella a scomparsa, scala bagno e scala d’attracco in banchina, con un ingombro ridotto al minimo e la totale indipendenza della sala macchine. Negli interni e nel design, il nuovo Pershing propone soluzioni altamente originali.
Dalla collaborazione con il prestigioso marchio Poltrona Frau sono infine nati arredi e finiture, sedute e soffitti in pelle, progettati per coniugare in ogni ambiente lo stile Pershing con il valore, la qualità artigianale e la grande funzionalità tipiche delle creazioni firmate Frau. E cuciture rigorosamente a mano.
Con due motori Mtu common-rail da 1823 hp e la combinazione con la propulsione in Arneson, questo modello è in grado di navigare fino ad una velocità di 45 nodi (oltre 80 km orari), sempre in assetto di massimo comfort.
Il prezzo? Siamo nel segmento che va oltre il lusso. Quindi circa 3 milioni. Euro più euro meno. E ordini avanti tutta fino al 2009. Vale a dire: già collocata l’intera produzione che per il primo anno (2007, appunto) prevede 8 esemplari, 15 nel 2008 e «poi si vedrà - aggiunge Tilli Antonelli -, visto che oggi un modello in produzione ha una vita media di tre anni. Contiamo di arrivare a 22-23 unità l’anno».
Antonelli ha infine inventato il «Pershing 72’ Sea Show», tour di 4 tappe tra Croazia, Spagna, Italia (Venezia) e Grecia: «I nuovi modelli li presentiamo così - conclude - ,lontani dalla manifestazioni fieristiche, dove saremmo sì una novità, ma tra mille altre novità».