«La persona al centro delle scelte»

(...) e con tutti i collegamenti necessari. Un ambiente più vivibile e un'aria più pulita: sempre più impianti, motori e carburanti ecologici ma anche sempre più foreste di città. Nuovi ospedali modernissimi, o modernamente ristrutturati, e a misura d'uomo che apriranno i battenti. E, ancora, politiche attive di sostegno alla famiglia, agli studenti, alle donne, agli anziani, ai disabili, a tutti quanti - non li dimentichiamo mai - subiscono un disagio sociale.
I prossimi mesi ci riservano anche importanti scadenze elettorali: per il governo del paese e per l'amministrazione, tra l'altro, della città di Milano. Il mio augurio, anzi la mia convinzione, è che i milanesi e i lombardi sapranno riconoscere e scegliere chi sa davvero praticare la politica come aiuto e sostegno al protagonismo della persona, della famiglia, della società libera e viva.
Roberto Formigoni
*Presidente della
Regione Lombardia