Perugia, video hard a scuola tra 13enni

Su segnalazione del preside di una scuola media fermati tre ragazzi di 13 anni e una ragazza di 12. Hanno girato e diffuso filmati pornografici con loro protagonisti. Si sospetta un giro di pedofili

Perugia - Un video pornografico realizzato da studenti di tredici anni ha messo in subbuglio il mondo della scuola umbra. Il tribunale dei minori insieme alla polizia postale sta valutando le posizioni e i ruoli - su segnalazione di un preside di scuola media di Perugia - di quattro minori che avrebbero girato e diffuso video sessuali con loro protagonisti. La banda sarebbe composta da tre ragazzini di 13 anni e da una ragazzina che, secondo le prime ricostruzioni, non avrebbe più di 12 anni. La polizia postale sta cercando di capire se dietro la diffusione di questo materiale c’è solo la bravata del branco, oppure anche pedofili che spronano i ragazzi a raccogliere questi filmati dietro compensi oppure ricariche telefoniche.