Peruzzi prodigio Cannavaro zero

LAZIO
PERUZZI 7. I soliti interventi prodigiosi che salvano il risultato, soprattutto due che strapperanno i complimenti al 90’ di Capello
ODDO 6,5. Grande sacrificio in retroguardia e qualche conclusione da fuori.
SIVIGLIA 5,5. Fa quello che può sul duo delle meraviglie juventino. Ma è a volte un compito troppo gravoso per lui.
CRIBARI 6. Un po’ meglio del compagno di reparto.
ZAURI 6. Pareggia il match diretto con Camoranesi.
BEHRAMI 6,5. Ficcante e incisivo. Poi esce per infortunio.
Dal 44’ pt KELLER 5,5. Poco presente, fa rimpiangere il compagno rilevato.
DABO 7. Recuperi a iosa, è su ogni pallone. Il migliore dei suoi, con Trezeguet, il migliore in campo
LIVERANI 6. Mezzo punto in meno per la reazione a Nedved.
MANFREDINI 6. Davvero una prova di grande sostanza.
ROCCHI 6,5. Puntuale il suo gol alla Juventus.
Dal 26’ st TARE sv. Di lui si ricorda soprattutto un colpo di testa pericoloso.
DI CANIO 6. Entra nell’azione del gol.
Dal 9’ st PANDEV 6. Ha una buona occasione nel finale.
All. ROSSI 6,5. La sua Lazio gioca a viso aperto con la Juve.
JUVENTUS
ABBIATI 6. Quasi inoperoso, non può nulla sul gol di Rocchi.
ZAMBROTTA 6. Inizia in affanno, cresce più avanti muovendosi con intelligenza.
CANNAVARO 5. Irriconoscibile. E commette anche un brutto fallo su Behrami.
THURAM 5. L’errore sul gol della Lazio è imperdonabile. Per fortuna della Juve non vale un ko pieno.
CHIELLINI 5,5. Sbagli e amnesie a ripetizione, ma ha anche un’occasione da gol.
CAMORANESI 6. Bella l’intuizione sul gol, ma resta l’unica giocata.
Dal 37’ st ZALAYETA sv.
BLASI 5. Non è Emerson e contro Dabo e Liverani ha il suo daffare.
VIEIRA 5,5. Pericoloso in qualche incursione centrale, ma perde il duello con Dabo.
NEDVED 5,5. Ex fischiatissimo, si vede a tratti. Brutto l’episodio con Liverani.
IBRAHIMOVIC 5,5. Gioca con sufficienza, fa arrabbiare Capello.
TREZEGUET 7. La sua zampata non manca mai.
Dal 35’ st DEL PIERO sv.
All. CAPELLO 5,5. L’assenza di Emerson rende la Juve apatica.
Arbitro PIERI 4. Direzione disastrosa, sbaglia tutto.