Pesa sul titolo il report Dresdner

Banco Popolare

Il Banco Popolare «non ha in programma alcun aumento di capitale». Lo ha detto un portavoce smentendo voci di mercato su una presunta ricapitalizzazione. Il titolo a Piazza Affari perdeva oltre il 3,5% e dopo la smentita ha recuperato un po’ di terreno. Alla chiusura ha segnato un prezzo di 14,3 euro, in calo del 2,54%. Sul titolo pesa il report di Dreisdner Kleinwort dopo i conti trimestrali presentati martedì scorso, definiti dalla casa d’investimento sotto le attese. Nelle ultime tre sedute il Banco Popolare ha perso circa il 10% del suo valore di Borsa. In particolare Dresdner ritiene che il raggiungimento degli obiettivi al 2010 contenuti nel piano industriale slitterà di un anno e ha tagliato i profitti per azioni (earnings per share) del 10% a partire dal 2008.