Pesce e insalata per il Grifone

Il futuro del Grifo si decide a tavola. Pranzo di lavoro ieri tra il presidente Enrico Preziosi e il tecnico Gian Piero Gasperini a base di pesce e di insalata. Il dolce è tutto per i tifosi. «Stiamo gettando le basi per il Genoa che verrà. Il futuro di Gasperini potrebbe andare oltre i tre anni di contratto che lui ha con noi» dichiara Preziosi sul sito della società. E aggiunge: «Il nostro allenatore sa che qui c’è un modo familiare di gestire le cose che a lui piace e poi è molto legato a me, al club, all’ambiente». Insomma se sono rose fioriranno. Alla fine il vero colpo di mercato potrebbe proprio essere il prolungamento del contratto che vincola il tecnico al Genoa, lascia intendere il patron rossoblù prossimo a festeggiare i sessantuno anni. «Forse sto crescendo, forse il mio atteggiamento è cambiato. Non so se è dovuto alle mazzate prese o allo scetticismo verso certi metodi. Le persone intelligenti cambiano strada facendo, solo i muli seguono lo stesso percorso». Di certo, è cambiata la strategia del Genoa in fase di mercato: quattro cessioni, nessun acquisto. «Lo abbiamo potuto fare - sottolinea Preziosi - perché in precedenza abbiamo avuto il tempo di programmare per bene».