Pesenti conquista l’egiziana Asec

Italcementi

Si è conclusa con successo l’Opa totalitaria del gruppo Italcementi sull’egiziana Asec Cement, quotata al Cairo e ad Alessandria. Secondo le prime indicazioni di mercato, le adesioni hanno raggiunto quota 98,5%. L’offerta è stata realizzata dalla società italiana attraverso l’egiziana Suez Cement, controllata dagli inizi dell’anno da Ciments Français, a sua volta controllata di Italcementi. Il 5 agosto Italcementi ha annunciato l’accordo per l’acquisto del 68,7% di Asec e la successiva Opa a 29 sterline egiziane, con un investimento previsto per Ciments Français di circa 145 milioni di dollari (circa 118 milioni di euro). Di lì a poco, il 10 agosto, Mediobanca ha ridotto al 4,98% la propria quota nel capitale di Ciments Français. La partecipazione con diritto di voto è scesa al 2,93%. È quanto emerge da una comunicazione alle autorità di mercato francesi effettuata dopo la riduzione entro la soglia del 5% della quota. A Piazza Affari Italcementi ha guadagnato l’1,5%.