Petizione anti bimbi, no del Comune

Numero chiuso per i bambini al parco. La curiosa petizione è arrivata al Comune di Genova da un gruppo di «aficionados» del parco pubblico di Villa Croce a Carignano: «I bimbi sono troppo rumorosi, schiamazzanno e danno fastidio, limitateli». La richiesta, contenuta in una petizione firmata da una quarantina di residenti, non avrà seguito. «Dicono che Genova è la città dei divieti, non è vero e questa è la dimostrazione. Noi interveniamo solo quando ci sono veri problemi» ha affermato l’assessore Francesco Sidone citando questo caso come esempio delle innumerevoli lamentele che arrivano all’amministrazione comunale.
Una situazione paradossale visto che gli stessi che hanno firmato la petizione avevano chiesto che dal parco fossero tolti anche i tavolini perché lì i bambini potevano consumare la loro merenda.