Petrocchi: «I disabili hanno diritto al lavoro»

Il consigliere provinciale del Pdl Francesco Petrocchi stimola l’amministrazione affinché si occupi maggiormente del collocamento obbligatorio dei diversamente abili. «Giovedì scorso - dice Petrocchi - in Consiglio abbiamo inserito all’ordine del giorno l’istituzione di una commissione speciale ai sensi dell’art. 44 dello statuto finalizzata all’approfondimento delle problematiche relative al collocamento obbligatorio ed in particolare alla verifica del rispetto delle graduatorie, delle metodologie per le assunzioni delle categorie protette, al numero delle imprese che non si adeguano alle normative e alla conseguente applicazione delle sanzioni per le violazioni della legge». «Tale richiesta - prosegue Petrocchi - a nostro parere si era resa necessaria per il fatto che nell’anno 2008 è stato pubblicato un solo bando per l’inserimento nel mondo del lavoro dei diversamente abili. La commissione sarebbe diventata uno strumento per la tutela dei lavoratori disabili che dal sistema economico vengono espulsi e marginalizzati, poiché il consiglio provinciale avrebbe potuto effettuare un controllo diretto. La bocciatura da parte della sinistra in consiglio provinciale della commissione da noi richiesta denota una scarsa sensibilità nei confronti della tematica e questo lo dico con grande rammarico».