Petrolio sotto i 62 dollari

Volatile il petrolio con il future del Wti prima sotto 62 dollari al barile e poi in grado di tornare intorno a quota 62,50 dollari, per chiudere infine sotto quota 62. L’aiuto è giunto dal calo delle scorte americane di greggio dopo sei settimane consecutive di accumulo. Va comunque rilevato che gli stock restano l’8,7% sopra i livelli dello scorso anno. Dopo il maxirally di martedì, i metalli di base hanno subito i realizzi. Comunque lo zinco, nel durante, ha toccato il record storico di 2.525 dollari per tonnellata.