Petrolio sotto i 92 dollari

Il prezzo del petrolio scende sotto 92 dollari. Sul circuito elettronico i future sul Light crude arretrano di 52 cent a 91,73 dollari, dopo essere saliti sopra 93 dollari. A far calare i prezzi è il rialzo del dollaro e il timore di un rallentamento dell’economia Usa. In ribasso anche l’oro sceso a 796,50 dollari l’oncia in calo di 7,50 dollari rispetto a giovedì. In ribasso anche l’argento a 14 dollari l’oncia e il platino, mentre è in rialzo il palladio. Scende ancora il rame dopo i massimi raggiunti nello scorso settembre.