Peugeot 4007 su misura per i viaggi con la famiglia

da Milano

Il problema di avere una famiglia è trovare una macchina in cui metterla. E di questi tempi la scelta può non essere facile, un po’ per questioni ecologiche e altre - soprattutto per chi vive in città - per esigenze d’ingombro e, quindi, di parcheggio.
Poi un giorno si sale su una Peugeot 4007 e si capisce di aver trovato una valida soluzione. Vediamo perché. Innanzitutto la 4007 fa scena: è bella, elegante, i vostri vicini la guarderanno con curiosità/invidia e nell’era dell’auto da sogno cio troviamo di fronte a una realtà senza esagerazioni.
Insomma, nel segmento Suv la Peugeot 4007 si incunea perfettamente, senza voler strafare, ma con tutte le caratteristiche per chi vuole godersi il viaggio e la soddisfazione di farlo con una macchina così. Poi c’è il fattore comodità: cinque posti larghi che possono diventare sette e un bagagliaio che, in condizioni normali, arriva fino a 510 dm cubici per sfondare a 1.686 con tutti gli schienali abbassati. E il portellone chiamato «hobby» è abbattibile e permette dunque un carico facile. Inoltre, nelle due versioni Tecno e Feline diversi accessori permettono una guida sicura con i comandi al volante, mentre la sicurezza è di serie e garantita grazie all’Asc (Active stability control, cioè il controllo di stabilità), alla trasmissione che può essere a due e quattro ruote motrici (basta girare una manopola) e ai sei airbag che tengono d’occhio tutto l’abitacolo in caso d’impatto. Basterebbe questo, insomma, per innamorarsi della 4007 ancor prima di provarla. Poi, però, una volta a bordo e sfuggiti agli sguardi entusiastici dei vicini ecco la scoperta: pur essendo un Suv, e quindi grande per definizione, la 4007 è maneggevole in città e facilmente parcheggiabile, volendo anche con la telecamera posteriore che illumina sullo schermo del navigatore la distanza che resta al parafango di quello dietro, il tutto a prova di moglie (ma è un optional, però). Il resto? Componenti tecniche di prim’ordine, compresa la struttura tecnica in acciaio studiata da Mitsubishi Motors Corporation e adottata dalla Peugeot per garantire il massimo assorbimento di energia in caso d’incidente. Massima sicurezza, insomma, e grande estetica interna ed esterna che fa della Peugeot 4007 l’ideale per qualsiasi tipo di viaggio. Con un prezzo di listino di 32.900 euro per la versione Tecno 2.2 turbodiesel con filtro antiparticolato, e di 37.100 euro per la versione Feline nella stessa motorizzazione. E, soprattutto, con la grande soddisfazione di riuscire a metterci dentro tutta una famiglia.