Phelps, sesto oro e nuovo record del mondo Il doppio oro dell'Italia di lotta e di fucile

L'americano ha conquistato il titolo olimpico anche nei 200 misti. Michael vuol battere il mitico mark Spitz ed ora è a due soli titoli dal traguardo. <a href="/a.pic1?ID=283414" target="_blank"><strong>Un mossa alla Hulk</strong></a> e Mingozzi diventa Ercolino.La <a href="/a.pic1?ID=283416" target="_blank"><strong>Cainero con uno sparo ha abbattuto il mutuo </strong></a>

Pechino - Sesto oro per Michael Phelps ai Giochi di Pechino. L'americano ha conquistato il titolo olimpico anche nei 200 misti, stabilendo con il tempo di 1'54"23 il nuovo record del mondo, migliorando l'1'54"80 fatto da lui stesso lo scorso 4 luglio ai Trials Usa. Argento all'ungherese Laszlo Cseh (1'56"52) e all'americano Ryan Lochte (1'56"53). Per il campione di Baltimora, che a Pechino vuole superare il record di Mark Spitz per il maggior numero di medaglie d'oro vinte in una sola edizione dei Giochi, é a due soli titoli dal traguardo. Phelps prima dell'oro di oggi nei 200 misti aveva già vinto nei 400 misti, 200 stile libero, 200 farfalla e le staffette 4X100 sl e 4X200 sl. Le ultime due fatiche che gli restano per completare l'impresa sono i 100 farfalla (Phelps si è qualificato per la finale in programma domani con il secondo tempo alle spalle del serbo Milorad Cavic) e la 4X100 mista. Nella finale dei 200 misti l'ungherese Cseh, medaglia d'argento, ha stabilito con 1'56"52 il primato europeo, migliorando il vecchio record di 1'56"92 fatto da lui stesso a Melbourne nel 2007.