Philips allarme utili

Azioni Philips in picchiata, dopo che dallo stesso numero uno del colosso dell’elettronica olandese sono giunte dichiarazioni allarmanti sugli effetti nefasti che la debolezza dei consumi comporterà per i risultati del gruppo. «A soffrire maggiormente è il mercato europeo - ha spiegato l'amministratore delegato Gerard Kleisterlee - con un trend che sta compromettendo i target della società sul breve termine». Il titolo ha perso circa il 5% alla Borsa di Amsterdam.

Annunci

Altri articoli