Phone 7, la nuova sfida di Microsoft

Al Mobile World Congress lanciato il nuovo software per contrastare iPhone di Apple e BlackBerry. A Barcellona l’ad della casa di Redmond, Steve Ballmer, ha svelato Phone 7, la nuova
piattaforma che porterà sugli smartphone i giochi di Xbox Live e i contenuti video e musicali di Zune

Microsoft approfitta della vetrina del Mobile World Congress per lanciare di nuovo la sfida all’ iPhone di Apple e ai BlackBerry di Rim. A Barcellona l’Ad della casa di Redmond, Steve Ballmer, ha infatti svelato Phone 7, la nuova piattaforma che porterà sugli smartphone i giochi di Xbox Live e i contenuti video e musicali di Zune. Con questa nuova piattaforma, ha spiegato Ballmer, Microsoft offre un approccio innovativo ai sistemi operativi per i cellulari, caratterizzato da esperienze di utilizzo completamente integrate che mettono a disposizione degli utenti i contenuti del Web e le applicazioni che più desiderano. I primi cellulari con Phone 7 arriveranno nei negozi a Natale. A caratterizzarli ci sarà un tasto dedicato a Bing, per fare ricerche in internet da qualsiasi schermata del cellulare, mentre un’implementazione speciale di Bing Search consentirà di ottenere risultati personalizzati e contestualizzati. Nella schermata iniziale, sezioni aggiornate dinamicamente mostreranno i contenuti in tempo reale: creando una sezione dedicata a un amico nella pagina iniziale, ad esempio, l’utente potrà vedere gli aggiornamenti relativi ai post e alle immagini più recenti del proprio contatto. Tra i partner già coinvolti con la nuova piattaforma ci sono le compagnie telefoniche AT&T, Verizon, Sprint, T-Mobile, SFR, Telecom Italia, Vodafone, Telefonica, Deutsche Telekom, Orange. Tra i produttori Dell, HTC, Samsung, Sony Ericsson, HP, LG, Toshiba e Qualcomm.