Più 9% per Italcementi Ma per gli operatori è un rimbalzo tecnico

Il titolo Italcementi è stato uno dei più richiesti ieri in Piazza Affari facendo registrare un rialzo del 9,2%, a 14,08 euro. Circa 3 milioni i pezzi scambiati, contro una media di 1,2 negli ultimi 30 giorni. Secondo alcuni operatori si tratta di un rimbalzo tecnico, maturato nel corso di varie sedute negative. La controllante Italmobiliare, a sua volta, è cresciuta dell’8,5% (a 56,88 euro). Dal punto di vista grafico il titolo si trova in una fase ribassista che dura dalla scorsa estate, quando Italcementi quotava sopra i 24 euro: nonostante il recupero di ieri, la performance a sei mesi è un calo del 33,8%, a 12 mesi un calo del 38,5%. Italcementi, quinto produttore mondiale di cemento, attivo in 22 Paesi, nei giorni scorsi ha illustrato alle autorità locali i propri programmi di sviluppo in Albania.