«Più alloggi a basso costo per i poveri»

«Aumentare le linee della metropolitana, insieme al numero e alla frequenza delle corse degli autobus», «creare nuovi parcheggi gratuiti sia in centro che in periferia, specie per i residenti», «punire in modo più serio le persone che commettono crimini minori». Impegni che il sindaco Letizia Moratti intende mantenere per i cittadini della zona 6.
Moratti in campagna elettorale ha garantito «un più facile accesso ai mutui, anche ai lavoratori precari», «più case a basso costo per le fasce deboli e per gli studenti», un «maggior numero di aree verdi e migliorare la pulizia delle strade e dei parchi», «sgomberare gli alloggi occupati e riadattarli come case popolari». Sul fronte della protezione sociale, il sindaco si è impegnato ad «eliminare le barriere architettoniche, aumentare l’assistenza domiciliare per gli anziani, diminuire i tempi d’attesa per le visite mediche agli over 65».