Più alti i prezzi alla produzione

I prezzi alla produzione dell'industria europea sono cresciuti a luglio su base mensile dello 0,6% in Eurolandia e dello 0,7% nell'Ue a 25. Rispetto al luglio del 2005 l'incremento è stato del 5,9% nella zona euro e del 6,4% nell'Ue-25. È quanto emerge dai dati pubblicati ieri da Eurostat. L'ufficio statistico dell'Ue indica che il settore dell'energia è quello dove i prezzi sono cresciuti maggiormente, con un incremento dell'1,8% su base mensile in Eurolandia e nell'Ue-25. Rispetto al luglio del 2005 la crescita è stata rispettivamente del 15% e del 16,5%. L'Italia segna un rialzo superiore alle medie europee, con un aumento dello 0,9% rispetto a giugno e del 6,9% su base annua.