Le più belle lettere imbucate sul Muretto

La città degli innamorati per eccellenza, Alassio, festeggia San Valentino con una nuova edizione del concorso «Le più belle lettere d’amore» organizzato dal pittore alassino Mario Berrino in collaborazione con il Comune. L’iniziativa è nata 32 anni fa proprio da un’idea di Berrino, il papà del Muretto simbolo di Alassio. Quest’anno poi il concorso si arricchisce di due speciali iniziative. Tutte le ragazze potranno inviare il loro messaggio d’amore al sito www.missmuretto.com e così il loro scritto verrà inserito nella storica buca delle lettere degli innamorati di Peynet sul Muretto. Il messaggio più originale sarà pubblicato nel sito del concorso di bellezza alassino. Si replica così il connubio tra lettere d’amore e concorso di bellezza. L’altra novità è il concorso dedicato ai personaggi scomparsi che hanno firmato le piastrelle del Muretto.«Ogni anno - spiega Berrino - sarà estratto il nome di un personaggio, che sarà poi omaggiato attraverso poesie e lettere scritte da appassionati ammiratori». Il primo nome estratto è quello di Giorgio Gaber, ispiratore di questa nuova sezione del concorso.