Più contratti, ma valore uguale

È cresciuta del 12,2% a luglio, rispetto al mese precedente, la media giornaliera di contratti negoziati in Piazza Affari: lo si apprende dal bollettino mensile di Borsa Italiana. Con 196mila negoziazioni il dato significa anche un rialzo dell'83% sul luglio 2004 a 3,78 miliardi di euro. Vale a dire un aumento dei contratti rispetto al periodo gennaio-luglio, dove la media giornaliera si è attestata a 183mila contratti, ma non del controvalore che in questi sette mesi si è attestato proprio a 3,78 miliardi di euro giornalieri (in crescita del 32,5% e del 29,4% sul corrispondente periodo del 2004), cioè lo stesso dato di luglio.