PIÙ DIALOGO E MENO PAROLE

Caro Massimiliano, con l’insendiamento della giunta e la nomina dei presidenti e vicepresidenti delle Commissioni è partito il nuovo corso del Centro Est. Una partenza immediatamente concreta con l’approvazione dell’ordine del giorno su Villa Croce. Un provvedimento che esprime bene il nostro modo di governare. Un provvedimento che non parla di chiudere un cinema all’aperto ma di trasferire il cinema in un’ubicazione che non crei disagi alla popolazione e all’ambiente ma che anzi possa essere stimolo per risanare e rilanciare il territorio. In quest’ottica la proposta dei «giardini di plastica» avrebbe un benefico effetto dirompente. Un provvedimento che quindi sa coniugare l’attenzione all’ambiente e alle giuste esigenze dei concittadini con quello della riqualificazione ambientale e culturale della zona. Un provvedimento che si sposa bene con la politica della ricerca del Bene Comune. Una politica così bene espressa dal nostro Aldo Siri e dalla nostra giunta municipale. Una politica capace di andare oltre il fatto ideologico o personale ma tesa al dialogo con la minoranza e con le altre istituzioni cittadine. Una politica per il Centro Est e per la sua gente.
*Capogruppo Lista Biasotti
Municipio I Centro Est