Più «Dialogo» per interagire con i clienti

Si scrive Dialogo, si legge educazione finanziaria permanente: si tratta della prima campagna nazionale promossa in tema dal settore privato, ed è pure la più recente di una serie di iniziative avviate da PattiChiari, il Consorzio di banche italiane costituito dall’Abi nel 2003, tese a migliorare il rapporto e l’interazione tra il sistema finanziario e i suoi >clienti, puntando a renderli più consapevoli nelle scelte di risparmio, gestione del debito e degli investimenti, nel quadro di un generale sforzo di chiarezza di linguaggio e trasparenza delle attività.
In questo senso l’immediatezza delle informazioni e la possibilità di comparare le caratteristiche e i costi di prodotti e servizi gioca un ruolo decisivo.
Proprio questi aspetti rappresentano il filo conduttore delle dieci iniziative che PattiChiari ha varato nel tempo, a cominciare dagli strumenti che permettono di valutare e confrontare i prodotti di conto corrente (Conti correnti a confronto), conoscere i tempi medi di risposta delle banche a una richiesta di credito, l’intervallo necessario per l’accredito degli assegni, i criteri di valutazione di un finanziamento, le procedure di chiusura di un conto e le modalità per passare a un altro istituto (CambioConto).
E poi, ancora, i servizi attraverso cui individuare gratuitamente per telefono (numero verde 800002266) o Internet lo sportello Bancomat più vicino (Faro), accedere alle prestazioni finanziarie essenziali (Servizio bancario di base) offerte da un conto semplificato a basso costo su cui appoggiare incassi e pagamenti, dall’accredito dello stipendio all’uso della carta prepagata, dal pagamento delle bollette e dei bonifici agli eventuali investimenti periodici. E tre ulteriori servizi sono dedicati alle scelte d’investimento: rispettivamente, consistono in un elenco delle obbligazioni a basso rischio costantemente aggiornato, una guida agli omologhi titoli di tipo strutturato, grazie alla quale valutare i rischi correlati all’investimento, e una serie di strumenti informativi per capire e scegliere prodotti finanziari a misura delle proprie necessità, ricavate profilando obiettivi, esperienza, situazione patrimoniale e propensione al rischio.