Il più famoso deve fare le fotografie

Non molto tempo fa, Fossati era in vacanza all'Isola d'Elba. Entrato in un ristorante, si sentì chiamare. A un tavolo del locale c'erano due colleghi, lo invitarono a mangiare insieme a loro. Accettò. I colleghi erano Biagio Antonacci e Luca Carboni.
Per tutta la durata della cena, c'era un cantante a cui chiedevano di continuo autografi e foto ricordo. Un altro che, già che c'erano, chiedevano l'autografo anche a lui. E il terzo: «Mi scusi signore, ma visto che è lì me la può fare una foto con loro?». Quello che autografava era Antonacci. Quello che già che ci sei firma anche tu era Carboni.
Il fotografo, visto che era lì, Fossati.
tratto dal libro
«Ivano Fossati, il volatore»