Pià informazioni dal navigatore satellitare con Mio Technology

Mio Technology, leader nel settore della tecnologia GPS portatile ha presentato il software di navigazione "Spirit".
Da una approfondita ricerca condotta dalla società a livello internazionale sui consumatori di tutte le fasce di età, è stato rilevato come l'utilizzo più frequente dei navigatori satellitari si limita soltanto alla semplice navigazione da "A" a "B", tralasciando le numerose opportunità che il GPS può offrire per arricchire la propria esperienza di viaggio.
Dopo due anni di progettazione è nato così Spirit un innovativo software di navigazione che consente all'utente, grazie alla nuova e semplificata interfaccia, di beneficiare in maniera intuitiva di tutte le funzionalità presenti nel navigatore per vivere appieno il proprio viaggio.
Spirit non solo migliora l'esperienza di navigazione per il consumatore, ma contemporaneamente risulta più semplice, intuitivo ed immediato. Secondo alcune ricerche il mercato dei navigatori satellitari vende circa 40 milioni di pezzi all'anno ma per quest'anno, grazie alle novità introdotte nei nuovi software per i gps le case contano di vendere circa 53 milioni di pezzi anche se la crisi si farà sentire sopratutto in un mercato maturo come quello europeo. Mio Tecnology è una società taiwanese che fa parte del Mitac Group che ha un fatturato totale di 11,7 miliardi di dollari.
Tra le novità il navigatore Moov 735 con TV digitale terrestre inclusa che ha un prezzo di 329 euro e il Moov Spirit 300 particolarmente sottile che costa 129 euro. Inoltre spendendo 29,90 euro si è abbonati a vita al servizio Infoblu per avere dettagliate informazioni sul traffico.