Il più lungo duello della storia del cinema

Dopo la mostra presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma dedicata al duello (che rimarrà aperta fino al 12 luglio) e la rassegna cinematografica dei più bei film di cappa e spada presso la Sala Trevi e l’Ugc Ciné Cité (fino al 17 luglio), «A fil di spada» torna con tre eventi speciali dedicati agli eroi dell’arma bianca nel cinema. Il primo è in programma questa sera quando a piazza Farnese verrà proiettato «Scaramouche» (1952) di George Sidney, con Stewart Granger. Il duello più lungo della storia del cinema. Alla Casa del Jazz, il 1° luglio il cinema incontra il jazz. Il capolavoro del cinema muto «The Mark of Zorro» (1920) di Fred Niblo, con Douglas Fairbanks, è il primo film realizzato sullo spadaccino californiano. In questa occasione le sue rocambolesche azioni vivranno della colonna sonora live eseguita dal «Giorgio Rosciglione Quartet». Il ciclo di eventi si concluderà il 9 luglio presso l’Ugc Ciné Cité Parco Leonardo con un omaggio ad Aldo Fabrizi (proiezione del film «I quattro moschettieri» di Carlo Ludovico Bragaglia).

Annunci

Altri articoli