Più Romania per Sanpaolo

Sanpaolo Imi Romania, con sede centrale ad Arad, punta a ottenere una quota di mercato del 3% nei prossimi anni. Lo rende noto il direttore generale dell’istituto finanziario, Marco Capellini: «Per il gruppo Sanpaolo Imi, la Romania è diventata uno dei Paesi più importanti per l’espansione all’Est». Verrà aumentata la rete territoriale, attraverso 70 nuovi uffici entro il 2008, «per arrivare da una quota di mercato dello 0,5% ad almeno il 3%». Il gruppo italiano investirà tra 25 e 40 milioni di euro.