Più «rosso» in gennaio

Peggiora il saldo del conto corrente della bilancia dei pagamenti a gennaio. Secondo i dati diffusi dall’Uic, a gennaio il saldo è stato negativo per 6.164 milioni dai 4.558 del gennaio 2006. In lieve miglioramento, invece, il conto finanziario che mostra un saldo attivo di 5.353 milioni contro un saldo positivo di 5.084 milioni a gennaio dello scorso anno. L’Ufficio italiano cambi, inoltre, rileva come nei dodici mesi compresi tra febbraio 2006 e gennaio 2007, il conto corrente ha registrato un saldo negativo di 36.640 milioni contro uno di 22.373 milioni registrato nei dodici mesi precedenti. L’aumento del disavanzo complessivo è stato determinato dalla variazione negativa del saldo mercantile (7.936 milioni), dei trasferimenti unilaterali (3.194 milioni), dei servizi (1.915 milioni) e dei redditi (1.222 milioni). Nel mese di gennaio 2007 si sono registrati deflussi netti di 14.092 milioni per investimenti diretti e deflussi netti di 7.676 milioni per investimenti di portafoglio. Gli altri investimenti hanno registrato un afflusso netto di 27.407 milioni.