Più tasse e prima in pensione: il sindacato dà la linea a Prodi

Abbassare l’età pensionabile rivedendo tutta la riforma della previdenza e revocare il secondo modulo della riforma fiscale per orientare i 6 miliardi di euro impegnati nell'operazione a favore del Mezzogiorno. Sono queste alcune delle questioni che Cgil, Cisl e Uil hanno posto sul tavolo di Romano Prodi. Al centro del colloquio anche la situazione in Irak, per la quale è stato chiesto il ritiro graduale delle truppe con il conseguente dirottamento delle risorse a favore della cooperazione internazionale (dove i sindacati confederali sono molto presenti).