Più tasse meno nati

Egregio Signor Direttore, come del tutto evidente, con l’inizio del prossimo anno, la mia pensione, invece di essere adeguata, almeno in parte, all’aumento del costo della vita, sarà notevolmente decurtata causa aumento dell’Ici e dell’Irpef, disposto dagli «amici» del popolo e delle fascie deboli! In compenso si potrà avere la Ru486 e, chissà, forse anche l’eutanasia ed altre conquiste di civiltà.
Ringrazio sentitamente i saggi reggitori della cosa pubblica.
Distinti saluti.