Più utili per Cialis meno per Viagra

Eli Lilly e Pfizer

Cala del 77%, a 761 milioni di dollari, l’utile netto del colosso americano Pfizer nel terzo trimestre dell’anno. Salgono invece sopra le stime i profitti della Eli Lilly che raggiungono, nello stesso periodo, i 926,3 milioni (85 centesimi ad azione) contro gli 873,6 milioni (80 centesimi) dello scorso anno. Il confronto dei risultati viene spontaneo: Pfizer è produttrice del celebre farmaco Viagra, Eli Lilly del Cialis, il suo principale concorrente. Ma a pesare sul risultato di Pfizer, primo gruppo farmaceutico mondiale, è soprattutto la concorrenza delle versioni generiche di prodotti blockbuster a brevetto ormai scaduto.