Piacenza, incidente stradale: 4 ragazzi morti e 3 feriti

Ieri sera sulla statale che collega Piacenza a Cremona una Seat Leon si è scontrata frontalmente con una Audi A4. Nell'incidente, allo svincolo di Cortemaggiore, sono morti tre italiani e un brasiliano. Feriti i tre ventenni albanesi dell'Audi

Piacenza - Quattro ragazzi sono morti, mentre tre sono rimasti feriti in un incidente stradale avvenuto ieri sera sulla statale che collega Piacenza a Cremona, fra Monticelli d’Ongina e Castelvetro, in prossimità dello svincolo di Cortemaggiore. 

L'incidente Secondo quanto si è appreso, le vittime - tre italiani e un brasiliano - erano tutte e quattro residenti a Cremona. Mentre i tre feriti sono di nazionalità albanese. I quattro ragazzi rimasti uccisi nell'incidente avevano trascorso la serata a Codogno e stavano tornando a casa, quando la Seat Leon sulla quale stavano viaggiando è finita contro l'Audi A4 station wagon dei tre albanesi rimasti feriti, uno di quali al momento è in prognosi riservata all’ospedale di Cremona. Sul luogo della tragedia i carabinieri di Monticelli d’Ongina, la Polizia Stradale di Piacenza e i Vigili del Fuoco di Cremona. Ma restano ancora da accertare i motivi dello scontro frontale.

Le vittime Le vittime si chiamavano Yunior Eyafeharrymann (28 anni), Adam Fassali (20),  Davide Chiodelli (21) e Adenilson Grisi (24), nato in Brasile e residente a Cremona. Proprio il ragazzo brasiliano era alla guida quando l'auto si è scontrata frontalmente con una Audi A4 station wagon a bordo della quale vi erano i tre albanesi feriti: Prenci Defrim, 27 anni, di Forlì che era il conducente, Gentian Tola, 22, e Ashim Tola, 34, tutti trasportati all’ospedale di Cremona.