Piacenza-Triestina Qui c’è la soluzione del quiz rompicapo

Si va ai playoff se fra la terza e la quarta classificata ci sono meno di 10 punti, e allo spareggio fra quint'ultima e quart'ultima se il distacco è inferiore ai 5 punti. La soluzione di questo complicatissimo quiz ruota pressoché totalmente su Piacenza-Triestina: in palio playoff e salvezza.
Promozione. Il Napoli è favorito per accompagnare la Juventus in A: ha due risultati utili, gli basta pareggiare la sfida di Marassi, indipendentemente dall'esito sul campo di Piacenza. Il Genoa invece è obbligato a vincere. Il pareggio porta anche i liguri in A se il Piacenza non vince.
Play-off. Si fanno se il Piacenza vince. La squadra emiliana ci va con Genoa o Napoli; e altre due fra Brescia, Rimini, Mantova e Bologna. Lo scontro diretto Rimini-Mantova favorisce il Brescia; chi lo perde resta fuori considerando che il Brescia ha un impegno casalingo (Cesena) apparentemente agevole. Il Bologna con il pari di Rimini può agganciare la zona playoff, con almeno tre squadre a parità di punteggio la classifica avulsa viene decisa a favore del Rimini per la migliore differenza-reti. Il Mantova deve vincere. O, se pareggia, sperare nella sconfitta del Brescia e nella non vittoria bolognese.
Salvezza. L'intreccio dei risultati delle 6 partite in cui sono coinvolte le pericolanti offre ben 729 combinazioni ma riferendoci solo a Piacenza-Triestina tutto viene semplificato... Salvezza a quota 49. È superata da Vicenza e Triestina se vincono, viene raggiunta dal Modena in caso di successo. Il Verona al meglio può arrivare a 48 punti. Si salva chi si lascia alle spalle almeno una di queste quattro squadre, oltre a Spezia e Arezzo che possono sperare solo nello spareggio. Una comunque retrocede oggi (se terminano alla pari il confronto diretto punisce i toscani). La Triestina per salvarsi deve vincere, considerando gli impegni agevoli delle altre. Con una o più squadre a 48 o 47 punti si ricorre alla classifica avulsa per determinare la quint'ultima. Infine Spezia e Arezzo retrocedono oggi se perdono (o i toscani al massimo fanno pari) e il quartetto vince e quindi ci sono almeno 5 punti di distacco
Ma non è finita qui. In settimana il Tar del Lazio si pronuncerà sulla penalità di 6 punti all'Arezzo.