Piaggio in Brasile con uno scooter ibrido a tre ruote

da Milano

La Piaggio farà «un importante investimento in Brasile»: lo ha annunciato l’ad Roberto Colannino, in un dibattito dedicato al Brasile, alla presenza del presidente brasiliano Lula e del ministro degli Esteri Massimo D’Alema. Colannino ha detto che il progetto di investimento sarà presentato alla fine di luglio. «In Brasile sarà lanciato - ha detto - un prodotto innovativo: un motore ibrido sarà applicato per la prima volta ad uno scooter a tre ruote». La moto, che è stata studiata in collaborazione con l’Università di Pisa, potrà contare «sulla combustione termica e un motore elettrico che abbatteranno gli scarichi inquinanti». L’ad ha precisato che questo nuovo prodotto sarà abbinato al «tre ruote» presentato sei mesi fa dalla Piaggio. «Il Brasile è il posto ideale per sviluppare questo nuovo motore e questo nuovo veicolo», ha osservato. Il nuovo motore potrà infatti usufruire del biocombustibile prodotto in Brasile». I primi contatti sono previsti per l’inizio dell’anno prossimo, ma il progetto è chiaro: «Dopo l’Italia, creeremo un nuovo polo in Brasile».