Piaggio Mp3, arriva l'evoluzione della specie

Dal 2006 oltre 30mila esemplari venduti in tutto il mondo hanno decretato il successo di un progetto assolutamente innovativo. Ora arriva anche il Drive by wire<br />

di Mario Alberto Cucchi

A Pontedera, sede del gruppo italiano Mp3 non è un formato per memorizzare le canzoni ma la più grande novità nel mondo degli scooter. Due ruote davanti e una dietro e il gioco è fatto. Lanciato nel 2006, Piaggio MP3 ha stupito il mondo con la tecnologia delle due ruote anteriori indipendenti e basculanti. Oltre 30mila esemplari venduti in tutto il mondo hanno decretato il successo di un progetto assolutamente innovativo, che ha ridefinito il concetto stesso di stabilità dinamica. Per continuare a mietere successi come ha fatto sino ad ora Piaggio Mp3 si evolve con il model year 2009 presentato al salone tedesco di Colonia che si tiene in questi giorni. La novità più importante è il drive by wire.

I CAVI SPARISCONO Piaggio Mp3, nella versione 125cc, stabilisce un altro primato tecnologico: è il primo scooter al mondo dotato della tecnologia Ride by Wire per la gestione elettronica dell’acceleratore. La versione 125 cc di MP3 accoglie l’iniezione elettronica e – primo scooter sul mercato – la avanzatissima tecnologia Ride by Wire per il controllo elettronico dell’acceleratore. Su MP3 125 ie scompare ogni connessione meccanica tra il comando dell’acceleratore e la valvola a farfalla che, collocata nel condotto di aspirazione, modula la quantità di aria da miscelare alla benzina. Il risultato del controllo elettronico di questa fase fondamentale nel funzionamento del motore è una ottimizzazione della carburazione: la miscela aria/carburante iniettata nella camera di scoppio è sempre perfettamente calibrata in base alle condizioni di marcia del veicolo. Migliora la fluidità di marcia che si traduce in comfort di guida.

IL TAGLIANDO E’ OGNI 10.000 CHILOMETRI Anche gli intervalli di manutenzione del propulsore di Piaggio MP3 125 ie risultano estremamente più convenienti passando da 6.000 km, previsti per la versione carburatore, a 10.000. Su MP3 125 ie è nuovo anche il carter della trasmissione, studiato per diminuire ulteriormente la rumorosità del veicolo.

MODEL YEAR 2009 PER TUTTE LE CILINDRATE Tutte le tre versioni di Piaggio MP3 – 400, 250 e 125 cc – accolgono un nuovo stile e nuove dotazioni. Da un punto di vista più tecnico, le versioni 125 e 250 si uniformano alla “ammiraglia” 400, adottando, al posteriore, il cerchio da 14” (fino a oggi era da 12”) per un controllo e una tenuta ancora migliori. Il nuovo e più elegante aspetto della famiglia MP3 è sottolineato dalla calandra di disegno automobilistico, da nuove finiture che alternano parti verniciate e parti cromate e dal nuovo maniglione posteriore. Anche il comfort è aumentato grazie alla ricerca di una maggior protettività e di una sistemazione più comoda per il passeggero. La sezione posteriore della sella è stata ridisegnata per offrire la massima abitabilità al passeggero, il nuovo maniglione passeggero ha lo schienale integrato, il parabrezza è più ampio e assicura una grande protettività contro gli agenti atmosferici.

FRENATA SUPER Gli spazi di frenata del rivoluzionario Piaggio MP3 sono straordinari, senza paragone nel mondo degli scooter: usando il solo da fari e parabrezza in tonalità azzurra, dai nuovi inserti freno anteriore, grazie al sistema a tre dischi e all’eccezionale grip dell’avantreno, lo spazio di arresto è ridotto del 20% rispetto ai migliori scooter.