Il pianista russo Dmitri Alexeev in Conservatorio

Serata da non perdere, stasera nella Sala Verdi del Conservatorio alle 20.30: per la Società del Quartetto si esibisce infatti il pianista russo Dmitri Alexeev. Interessante il programma, che si apre con due pezzi di Schumann (Blumenstuk in re bemolle maggiore op. 19, e la Kreisleriana op.16), seguiti da un Prokof’ev (Rondò in do maggiore op.1); ma il clou della serata è costituito da un tutto Chopin seguito dalla Polacca in la maggiore op. 53 «Polonaise héroique». Classe 1947, inizia negli anni Sessanta una carriera in costante ascesa, negli ultimi anni il vero successo, eccelle nel repertorio tradizionale russo che comincia con Chopin e arriva fino a Shostakovich.