«Piano casa a maggio Ma contro l’emergenza già pronti 561 milioni»

Nella prima settimana di maggio la Regione Lombardia presenterà la legge sul piano casa. Lo annuncia il governatore Roberto Formigoni in un’intervista al Giornale. Non ci sono tagli in vista nel settore - assicura inoltre Formigoni - «anzi stiamo raccogliendo tutte le forze per proporre una varietà di interventi. L’obiettivo è rispondere alle diverse domande che ogni giorno ci si presentano». «Abbiamo stanziato 561 milioni di euro per il piano regionale per l’edilizia residenziale pubblica per il triennio 2007-2009», sintetizza Formigoni. «Solo nel corso di quest’anno - aggiunge - saranno pronti 400 alloggi a canone sociale e moderato e altrettanti posti letto per studenti e lavoratori temporanei». «Come ogni anno - inoltre - anche per il 2009 abbiamo stanziato 51 milioni di euro per aiutare circa 70mila famiglie a pagare i canoni di locazione».
Prima casa: «Negli ultimi 8 anni - dice ancora il governatore - per questo obiettivo abbiamo stanziato 220 milioni di euro che hanno aiutato 25.643 famiglie. E per l’anno in corso abbiamo allargato ulteriormente le maglie, rendendo meno restrittivi i requisiti per accedere al finanziamento una tantum di 6mila euro. Abbiamo studiato un provvedimento retroattivo del quale potranno beneficiare anche coppie sposate nel 2007. A disposizione ci sono 50 milioni di euro, una cifra importante che sottolinea la nostra volontà di non escludere nessuno e di aiutare quanti più nuclei familiari possibile».