Piano casa, il premier: "La legge sarà pronta entro il 15 giugno"

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha detto che il piano casa, con le relative leggi regionali, dovrebbe essere avviato entro il 15 giugno. &quot;Nelle regioni di centro-destra la legge sul piano è già pronta&quot;<br />

Bari - Il presidente del Consiglio ha annunciato oggi che il piano casa, con le relative leggi regionali, dovrebbe essere avviato entro il 15 giugno. "Buone notizie per l’avanzamento della legge sulla casa in molte regioni. Entro il 15 giugno dovrebbe vedere la luce", ha detto Berlusconi durante una conferenza stampa tenuta a Bari e ripresa dalle telecamere delle tv.

Nelle regioni del Pdl legge già pronta "Vi do un annuncio: nelle regioni governate dal centrodestra, la legge sul piano casa è pronta. I proprietari che hanno case mono e bifamiliari senza pratiche burocratiche potranno incrementarle del 20% e del 35% della cubatura, se applicano nuove tecnologie". Lo ha detto il premier Silvio Berlusconi in conferenza stampa a Bari, aggiungendo che "da un sondaggio fatto, dai 30 ai 100 miliardi di euro, che ora riposano in banca, verranno così presi e immessi sul mercato edilizio, tante sono le richieste". "Spero che anche le regioni della sinistra - ha aggiunto Berlusconi - possano produrre entro luglio le loro leggi per andare incontro alle esigenze delle famiglie italiane".