Piano industriale a settembre

FonSai

A settembre ci sarà il nuovo piano triennale di FonSai «perché quello che abbiamo fatto e che scadeva è stato fortunatamente raggiunto con un anno di anticipo», ha notato l’amministratore delegato Fausto Marchionni aggiungendo che a fine marzo il gruppo assicurativo aveva un eccesso di capitale pari a 841 milioni, rispetto agli 1025 milioni del 2007. Il calo è determinato dai costi per l’acquisizione della compagnia serba Ddor. Entro l’estate il gruppo chiuderà un prestito da 250 milioni, nell’ambito dell’operazione da 750 milioni annunciata a ottobre. Fondiaria punta a «una diversificazione geografica» nei Paesi dell’est. La compagnia del gruppo Ligresti non ha presentato un’offerta vincolante per la rumena Asiban.