Il piano Perricone all’esame del patto

Rcs

All’ordine del giorno della riunione del patto di Rcs convocato per venerdì prossimo c’è solo il piano industriale elaborato dall’amministratore delegato Antonello Perricone sul quale gli analisti hanno previsioni positive. Non è quindi per ora previsto, a meno di sorprese dell’ultima ora, un confronto formale sulla vicepresidenza dopo l’addio di Gabriele Galateri dal vertice di Mediobanca. Non si esclude anche che Galateri, rimasto consulente dell’istituto di Piazzetta Cuccia, rimanga al suo posto fino a quando non sia definito un quadro complessivo e definitivo dopo i cambiamenti seguiti all’annuncio della fusione tra Capitalia e Unicredit. Il destino della quota Capitalia (da ottobre nel gruppo Unicredit) sarà eventuale materia di confronto futuro.