Piano di rientro regionale: il debito ’05 è di 3 miliardi

Il debito commerciale della Regione verso i fornitori della sanità non transatto fino al dicembre 2005 certificato è di 3.096.517.560 euro. La cifra è stata accertata dopo la ricognizione effettuata dalle Asl con il supporto dell’advisor contabile Kpmg. Il risultato è contenuto nel verbale stilato nel corso della riunione del 23 aprile tra Asl e altri Istituti del sistema sanitario regionale e la direzione economia e finanza della Regione, approvato ieri dalla giunta. I risultati sono stati condivisi con la Cabina di regia e l’Advisor contabile e approvati dai ministeri dell’economia e della Salute.