Piano trasparenza entro il 20 giugno

Abi

L’Abi è al lavoro per mettere a punto, in tempo per la prossima riunione del Comitato esecutivo del 20 giugno, uno schema di interventi, in cinque punti, con l’obiettivo di «aumentare il livello di semplicità e di dialogo tra banche e clienti, famiglie e imprese, per superare le principali difficoltà che emergono nelle relazioni con i consumatori». Lo ha annunciato il presidente dell’Associazione bancaria, Corrado Faissola. Lo stesso Faissola ha assicurato che la strategia sarà oggetto di confronto con il governo, le Autorità competenti (Banca d’Italia, Consob, Antitrust) e le associazioni dei consumatori. Con queste iniziative l’Abi va incontro all’Antitrust che in una segnalazione al governo è tornata a chiedere maggiore trasparenza sui conti correnti.